Digico SD9

Console audio digitale. 96 canali input.

Descrizione

Di dimensioni compatte ma grande nelle funzionalità, DiGiCo SD9 porta la forza dell’elaborazione digitale Stealth e della tecnologia Super FPGA in virgola mobile a un prezzo eccezionalmente accessibile. Unendo la velocità e l’efficienza del rinomato flusso di lavoro di DiGiCo alla struttura leggera e di ingombro ridotto di una scrivania che si adatta a ogni applicazione, l’SD9 completamente integrato è efficace sulla strada come in un teatro, un centro conferenze o un luogo di culto.

Costruita per un funzionamento efficiente e familiare, la superficie di lavoro SD9 mette a portata di mano 24 fader motorizzati sensibili al tocco e pulsanti funzione di accesso rapido a portata di mano. Un touchscreen LCD TFT retroilluminato da 15 pollici ad alta risoluzione offre facilità d’uso e un’operazione a colpo d’occhio, mentre le manopole di controllo multifunzione dedicate e l’etichettatura elettronica assicurano che lo spettacolo sia sempre un successo. Benvenuto nell’SD9: la tua introduzione alle straordinarie prestazioni di fascia alta.

Sotto il cappuccio
Con 96 canali a 48kHz/96kHz, l’SD9 offre una vasta gamma di funzionalità. L’elaborazione del canale standard (ingressi e uscite) include Channel Delay, preset a canale singolo e multicanale, filtri passa-alto e passa-basso a 24 dB/ottava, equalizzatore parametrico a quattro bande con selezione della curva di banda, punti di inserimento doppi, DYN 1 di DiGiCo (compressore , De-esser o Multi Band Compressor) e DYN 2 (Gate, Compressor o Ducker).

Inoltre sono integrati 155 processori di equalizzazione dinamica che possono essere assegnati a qualsiasi canale di ingresso o uscita; 155 compressori multibanda e 155 DiGiTuBe. Tutti i canali offrono lo stesso percorso del segnale puro e set di funzionalità, quindi non importa come configuri la tua console, non perderai mai risorse. All’interno della sezione master ci sono 16 equalizzatori grafici a 32 bande collegabili, 12 effetti stereo (selezionabili da una tavolozza di 33) e 12 gruppi di controllo (VCA). Utilizzando le istantanee, gli ingegneri possono passare da una configurazione completa all’altra con un semplice tocco.

I 48 bus dell’SD9 sono tutti assegnabili come gruppi o bus ausiliari, mentre un’ulteriore configurabilità viene fornita grazie a una matrice di uscita 12×8, due bus solo e un bus master. A differenza di tutti gli altri produttori di console digitali, non si perdono Aux o Group Bus quando si utilizza Matrix poiché sono in aggiunta, incluso il Master bus.

I/O
La vasta sezione I/O locale dell’SD9 offre otto ingressi microfonici, otto uscite di linea, quattro AES/EBU mono, una porta MADI e due porte D-Rack dedicate. Di serie, ogni SD9 è accompagnato da un D-Rack, con 32 ingressi e otto uscite (estendibili a 16). È possibile collegare un secondo D-Rack per un totale di 72 ingressi microfonici.